Obama e le riforme

mercoledì 20 Marzo, 2013

Letto 0 volte

Il divieto proposto da Barack Obama sulle armi negli Usa e’ di fatto gia’ dato per morto.   La Camera Alta ha negato in pratica la messa al bando dei fucili d’assalto (versione civile dei fucili automatici usati dai militari). Sono le stesse armi usate nelle ultime stragi,  da quella di Newtown in Connecticut in cui il 14 dicembre un folle armato di un fucile ha massacrato 20 bimbi e 6 adulti.                                                                                           Dopo non aver chiuso Guantanamo, aver mandato altri soldati in  guerra in Afghanistan, non essere riuscito a fare la riforma sanitaria e non essere riuscito a far pagare più tasse ai ricchi,  cosa resterà del Presidente Obama ?

Lascia un Commento

*

Scrivi anche tu
su Traffico di parole

GLI ARTICOLI PIU LETTI

PAROLE IN TRAFFICO

CATEGORIE

Meta