La crisi della sinistra in America Latina

giovedì 28 luglio, 2016
Domenico Astuti
Letto 1 volte

è cominciata da tempo, dalle destituzioni dei Presidenti del Paraguay  e dell’Honduras attraverso dei golpe.  La scomparsa del presidente venezuelano Chàvez, continua negli ultimi mesi con la vittoria di Mauricio Macri alle elezioni argentine e la vittoria in Perù del neoliberista autoritario Pedro Pablo Kuczynski.   Secondo alcuni analisti la sinistra potrebbe rinascere nel 2018 se Andrés Manuel López Obrador vincerà in Messico.

Lascia un Commento

*

Scrivi anche tu
su Traffico di parole

GLI ARTICOLI PIU LETTI

PAROLE IN TRAFFICO

CATEGORIE

Meta