Tibet: 2 monaci e una donna si immolano.

giovedì 25 aprile, 2013
Domenico Astuti
Letto 13 volte

Altri tre casi di auto-immolazione in Cina da parte di civili tibetani, per protestare contro l’annessione della madrepatria d’origine da parte della Repubblica Popolare, gli episodi hanno avuto esito letale e sono avvenuti nella prefettura di Aba, nella provincia del Sichuan.

Due delle vittime sono monaci buddhisti, Lobsang Dawa di 20 anni e Konchog Woeser di 22: si sono appiccati il fuoco nel monastero di Taktsang Lhamo Kirti. La terza era invece una donna 23enne.

Sono 117 i tibetani che dal 2009 hanno adottato questo particolare tipo di protesta.

Lascia un Commento

*

Scrivi anche tu
su Traffico di parole

GLI ARTICOLI PIU LETTI

PAROLE IN TRAFFICO

CATEGORIE

Meta