U.E. continua a sbagliare

giovedì 18 luglio, 2013
Domenico Astuti
Letto 14 volte

Il parlamento greco ha approvato dopo la mezzanotte il controverso disegno legge che prevede, nell’ambito della riforma dell’amministrazione pubblica, un piano tra licenziamenti e cassaintegrazione che coinvolge circa 25.000 dipendenti statali entro la fine dell’anno.

Lascia un Commento

*

Scrivi anche tu
su Traffico di parole

GLI ARTICOLI PIU LETTI

PAROLE IN TRAFFICO

CATEGORIE

Meta