The informant – recensione

martedì 1 Settembre, 2009
Domenico Astuti
Letto 0 volte

Abbiamo visto The Informant! di Steven Soderbergh.
Grande regista, originale, geniale in alcuni film, (autorale ma anche blockbuster), discontinuo in altri per il plot più che per la confezione.
The informant! è quello che si dice un film originale, confezionato al meglio ma che non ha guizzi improvvisi… un racconto “orizzontale” che può annoiare già dopo venti minuti di visione. È una commedia ritmata ma alla fine poco divertente. Con un cast che poteva essere altro e che forse avrebbe migliorato la visione ( Un esempio, l’agente dell’FBI fosse stato Stanley Tucci avrebbe reso più brioso il rapporto col protagonista ).
Matt Damon è di quegli attori bravi ma senza una forte personalità come spesso capita all’Hollywood autorale.
Conclusione: molto rumore per nulla.
Ps: ma chi lo ha fatto il trailer ? Agente 0014 ?

Lascia un Commento

*

Scrivi anche tu
su Traffico di parole

CATEGORIE

Meta